Il successo nel grembiule

Agenzia marketing e neuromarketing | Francesco Russo consulente marketing | BrioWeb consulenza marketing  e seo Treviso Padova Venezia

Articolo del 22 gennaio 2018

In evidenza

Agenzia marketing e neuromarketing | Francesco Russo consulente marketing | BrioWeb consulenza marketing  e seo Treviso Padova Venezia

Scarica il nuovo numero di Eclettica Magazine, la rivista di marketing 100% gratuita... clicca qui

Durante il recente periodo natalizio, alcuni amici mi hanno fatto un particolare regalo. Un grembiule color verde, con cucito sulla pettorina un taijitu fatto a mano realizzato in pannolènci. Questo apprezzato regalo mi ha dato l'idea per questo articolo, dedicato ad un altro grembiule verde, molto più famoso del mio: quello di Starbucks.

L'immagine coordinata è uno degli elementi fondamentali di una qualsiasi strategia di marketing, come ho illustrato nell'articolo "Brand, marchio, logo pittogramma e Pay Off i mattoncini lego del marketing".
Anche l'abbigliamento fa parte dell'immagine coordinata di un'azienda e svolge un importante ruolo nella strategia di marketing (puoi leggere a tal proposito l'articolo "La gloria dell'abito").

Starbucks è sicuramente una delle catene di punti vendita di caffè più conosciute ed apprezzate al mondo, con più di 23.000 negozi sparsi in tutto il mondo in più di 70 Paesi.
Da tempo oramai si rincorrono le voci dell'apertura di un punto vendita anche in Italia. Dopo continui annunci, sembrerebbe che Starbucks per la fine di quest'anno dovrebbe aprire la sua prima caffetteria in Piazza Cordusio a Milano.

Tra i molti strumenti di marketing che hanno permesso la realizzazione della costruzione del successo di Starbucks, e che ne permettono il mantenimento, c'è anche il suo famoso grembiule, indossato dai propri dipendenti.

Il grembiule ha fatto parte della strategia di comunicazione di Starbucks fin da quando fu aperto il primo negozio a Seattle, in Pike Place Market nel 1971. Anche se a quei tempi non c'era ancora la consapevolezza che quello strumento di lavoro quotidiano sarebbe diventato uno strumento di marketing.
Inizialmente il grembiule era di color marrone, era di fatto il classico grembiule indossato da chi lavorava nelle drogherie dell'epoca. Del resto lo stesso colore aziendale inizialmente era proprio il colore dei chicchi di caffè.
L'abbigliamento dei dipendenti non era particolarmente normato. Uno dei primi lavoratori di Starbucks ricorda infatti di come, sotto al grembiule, indossava t-shirt e pantalocini corti e infradito.

È con il 1987 che arriva la svolta. Dopo il suo famoso viaggio in Italia, Howard Schultz decise che nei suoi 17 negozi si sarebbe iniziato a servire caffè artigianale ed espresso. Ispirato dai bar italiani decise che i suoi dipendenti sotto al grembiule (diventato verde) avrebbero idossato pantaloni neri e camicia bianca. Come i baristi italiani di quegli anni.

Il grembiule ovviamente è solo uno dei molti fattori che hanno determinato la fideilizzazione dei clienti di Starbucks. Negli anni Ottanta, ad esempio, non era così facile travare un chilo di caffè nei supermercati statunitensi. Al contrario nei negozi Starbucks era possibile acquistare il caffè in chicchi ed in polvere in grande quantità, per poi consumarlo a casa.

Un altro passaggio importante per l'azienda di Seattle è avvenuto nel 1992. Quell'anno Starbucks decise che i dipendenti diventassero dei veri e propri partner dell'azienda. Pagati in parte in stock option dell'azienda stessa.
Come ho sottolineato nell'articolo "Il lato umano del Marketing", la cura delle relazioni umane è fondamentale per il successo di un'azienda. In questo caso Starbucks oltre ad investire enormi risorse nella formazione dei propri collaboratori ha focalizzato nel grembiule l'essenza dei valori che li fanno sentire parte di una grande famiglia.

Nel corso degli anni, il grembiule dei partner è diventato un modo per celebrare eventi e momenti importanti della vita non solo dell'azienda ma anche della società. Come ad esempio gli speciali grembiuli ricamati con una bandiera americana per festeggiare i veterani di guerra. In un negozio in Malesia il grembiule è stato personalizzato per fornire opportunità di lavoro alle persone non udenti, mentre in altri la parola "Starbucks" è stata ricamata nel linguaggio dei segni per i non vedenti.

Grembiuli Starbucks - Agenzia marketing e neuromarketing | Francesco Russo consulente marketing | BrioWeb consulenza marketing  e seo Treviso Padova Venezia
I grembiuli di Starbucks

Tutti i colori di un grembiule

Chi non frequenta con assiduità generalmente non sa che nelle caffetterie Starbucks, i grembiuli indossati dai dipendenti non sono solo di colore verde. Ne esistono di differenti colori. Infatti i baristi di Starbucks indossano oltre al tradizionale grembiule verde, quello nero, più raramente quello rosso e ancora più raramento quello viola porpora.

Ogni colore scelto per i grembiuli ha un preciso significato, e non tutti i dipendenti possono indossare quelli non colorati di verde.

Secondo un post apparso l'anno scorso nel blog ufficiale dell'azienda , si può affermare che il grembiule verde è quello utilizzato da tutti i dipendenti starbucks nel mondo (il verde è il colore ufficiale dell'azienda di Seattle).
Un po' come avviene per i dipendenti di Home Depot (vedi l'articolo Marketing, relazioni umane e Home Depot), i grembiuli verdi dei dipendenti possono essere caratterizzati da particolari segni distintivi. Come ad esempio per quei dipendenti che si laureano grazie al piano di formazione offerto da Starbucks stessa (il Starbucks College Achievement Plan ).

Il grembiule di colore nero è riservato a quei dipendenti che raggiungono il grado di "Coffee Master". Si tratta di quei dipendenti che hanno ottenuto una certificazione dall'azienda dopo un percorso di formazione specifico nella conoscenza del caffè.

Il rosso è stato introdotto per promuovere la red cup season, quando nel periodo delle festività natalizie le tazze starbucks si tingono di rosso. Il colore porpora invece è riservato ogni anno al barista premiato come "miglior barista" di tutta la catena (vedi sempre il blog di starbucks a tal proposito).

In Olanda sono apparsi degli speciali grembiuli arancioni per celebrare il giorno dedicato alla monarchia. Mentre per il lancio del "Frappucino" è stato realizzato uno speciale grembiule blu pallido.

Una strategia di marketing può essere costruita attorno a qualsiasi oggetto. Starbucks ha saputo condensare nel grembiule dei propri collaboratori i valori del proprio marchio, trasformandolo in un vero e proprio emblema.

Francesco Russo consulente marketing

Articolo tratto dal blog di marketing di Francesco Russo
Titolare di BrioWeb, agenzia di marketing e comunicazione di Venezia.
BrioWeb | Marketing | Leadership | Coaching
E-mail: info@brioweb.eu
Centralino: 3515550381
Sito web: www.brioweb.eu

Cerca nel sito

Agenzia marketing e neuromarketing | Francesco Russo consulente marketing | BrioWeb consulenza marketing  e seo Treviso Padova Venezia

Cosa ti offriamo

La nostra missione

Tutti comunicano, ma comunicare non è da tutti.
Diamo valore alle tue idee di business attraverso strategie di marketing che fanno si che potenziali clienti entrino in relazione con il tuo marchio, grazie alla nostra creatività.
Affascinare e fidelizzare i tuoi clienti grazie alle strategie di marketing e di comunicazione determinando un aumento del tuo fatturato, e portando al successo le tue idee di business.

Libro Agenzia marketing e neuromarketing | Francesco Russo consulente marketing | BrioWeb consulenza marketing  e seo Treviso Padova Venezia

Dominio Marketing

Pilastri Agenzia marketing e neuromarketing | Francesco Russo consulente marketing | BrioWeb consulenza marketing  e seo Treviso Padova Venezia

I 9 pilastri

Eclettica

Conoscere è potere, imparare è dominare!

L'accademia creata da BrioWeb per offrire una formazione di alto livello nel mondo del marketing e della leadership.
Clicca qui per scoprire tutti i corsi

Eclettica Magazine

La rivista italiana di Marketing completamente gratuita

Scopri tutti i numeri

BrioMedia

Infinita emozione di comunicare con il web!

Lo studio multimediale creato da BrioWeb per realizzare video, spot pubblicitari e soprattutto documentari.
Scopri cosa offriamo

E-Book gratis

La collana di e-book gratuiti di Eclettica Magazine

Nata dall'esperienza di BrioWeb e di Eclettica Marketing, la collana "Il Signor Marketing e..." offre una gamma di e-book gratuiti in formato PDF dedicati al mondo del marketing, della leadership e del coaching.
Scopri la collana

Rimani in contatto con noi, ci teniamo molto!

Condividi questa pagina

 

E seguici su

Linkedin Agenzia marketing e neuromarketing | Francesco Russo consulente marketing | BrioWeb consulenza marketing  e seo Treviso Padova Venezia Twitter Agenzia marketing e neuromarketing | Francesco Russo consulente marketing | BrioWeb consulenza marketing  e seo Treviso Padova Venezia YouTube Agenzia marketing e neuromarketing | Francesco Russo consulente marketing | BrioWeb consulenza marketing  e seo Treviso Padova Venezia Facebook Agenzia marketing e neuromarketing | Francesco Russo consulente marketing | BrioWeb consulenza marketing  e seo Treviso Padova Venezia

Ⓒ2009 - BrioWeb

C.F. e P.IVA 03853870271

 
Recapiti
Tel.: +393515550381
E-mail: info@brioweb.eu

Orario Ufficio
Lunedì - Giovedì
dalle 8.00 alle 12.00 e dalle 15.00 alle 18.00
Venerdì
dalle 8.00 alle 12.00 - pomeriggio chiuso

Informativa sulla Privacy | Powered by BrioWeb