Credo negli esseri umani - Filippo Poletti

Agenzia marketing e neuromarketing | Francesco Russo consulente marketing | BrioWeb consulenza marketing  e seo Treviso Padova Venezia

Pagina pubblicata in data 1 dicembre 2020

Tempo di lettura: il tempo necessario a capire le cose

In evidenza

Agenzia marketing e neuromarketing | Francesco Russo consulente marketing | BrioWeb consulenza marketing  e seo Treviso Padova Venezia

Scarica il nuovo numero di Eclettica Magazine, la rivista di marketing 100% gratuita... clicca qui

Fissa un appuntamento
Agenzia marketing e neuromarketing | Francesco Russo consulente marketing | BrioWeb consulenza marketing e seo Treviso Padova Venezia

Ho avuto il piacere di ospitare all’interno del secondo numero di Eclettica Magazine un grande professionista della comunicazione, per cui nutro una profonda stima: Filippo Poletti.
Ho imparato a conoscerlo in questi anni per il suo certosino lavoro di ricerca e condivisione di contenuti di qualità su LinkedIn.

La sua filosofia penso si possa riassumere in questa frase: "più comunicazione interna aziendale per ripartire".

Chi mi conosce e più in generale chi conosce il lavoro svolto da BrioWeb, sa che uno dei cardini su cui insistiamo molto e "battiamo" da tanti anni (più di 15) è l’importanza delle relazioni umane.

Non me ne vogliano i "sostenitori" di Philip Kotler. Ma molto prima che il gigante del marketing nel 2015 a Milano parlasse di valori umani, sostenevo con energia presso i miei clienti e nei miei seminari l’importanza di rispettare le persone. E che solo la creazione di relazioni umane sincere avrebbe potuto permettere ad un marchio di raggiungere il successo.

Per questo motivo mi è sembrato del tutto naturale ospitare all’interno di questo blog di marketing Filippo, ed in particolare, presentare il suo libro "Tempo di IoP". Un volume che non deve mancare nella biblioteca di nessun professionista della comunicazione e che consiglio caldamente di acquistare.

Un volume dedicato alla comunicazione interna all’azienda, un tema davvero delicato e fondamentale, perché se questa dovesse essere trascurata, potrebbe comportare veri e propri danni a tutto il sistema dell’azienda.

Per parlare di comunicazione interna Filippo ha deciso di partire da Venezia. L’ha fatto riprendendo il catalogo dell’editore veneziano Michele Tramezzino, che nel 1557 pubblicò il viaggio di formazione intitolato "Peregrinaggio di tre giovani figliuoli del re di Serendippo" scritto da Cristoforo Armeno. Nel 1557 Armeno presentò in Italia, per i tipi di Tramezzino, un’antica fiaba persiana ambientata nel paese di Serendippo, antico nome dello Sri Lanka – spiega a Eclettica Magazine Filippo Poletti, autore del libro "Tempo di IoP: Intranet of People" –. Protagonista è il re Giaffer, che ai figli decide di fare il dono più grande, quello della conoscenza: dà loro, infatti, la possibilità di conoscere il mondo. Leggendo questo testo nel Settecento, lo scrittore inglese Horace Walpole conia il termine "serendipity", "serendipità" in italiano. La serendipità è la possibilità di fare tante scoperte. Mai come oggi occorre andare alla ricerca di nuove idee: dobbiamo fare della "serendipità" la nostra bussola. Vale anche e soprattutto nella comunicazione interna aziendale: condividiamo, sul posto di lavoro, le idee e la voglia di fare bene, guardando con fiducia al domani.

Il primo contatto con Poletti avviene via LinkedIn, il social media dedicato al mondo del lavoro dove lui è in Italia uno dei principali influencer: dal 2017 tutti i giorni dell’anno, tra le ore 6:30 e le 7:30, condivide uno o più spunti dedicati al mondo del lavoro, innescando una partecipazione che nel corso del tempo è diventata sempre più ampia: «L’idea della "rassegna del cambiamento" – riflette il giornalista milanese e comunicatore d’azienda, classe 1970 – mi venne dall’esigenza di comprendere, assieme ad altri professionisti, la complessità del lavoro attuale. Giorno dopo giorno, tramite LinkedIn, ho conosciuto migliaia di storie d’impresa portate avanti in Italia e nel resto del mondo: dalla condivisione ho imparato tantissimo.

Filippo, torniamo a Venezia dov’è nata "Eclettica". Nel libro "Tempo di IoP: Intranet of People" ti soffermi sul trattato "Sidereus Nuncius" scritto da Galeo Galilei e stampato in laguna. Perché?

Galilei ci ha insegnato a osservare e a rappresentare la realtà. Fu lui, il 13 marzo del 1610, a condividere con il mondo le sue scoperte, compiute osservando la Luna. Lo fece in questo trattato di astronomia scritto in lingua latina, il cui titolo è traducibile in italiano come "Messaggero Celeste". Prima ancora che un’opera scientifica, il volume edito a Venezia è una lezione di storytelling basata sull’osservazione della realtà. Allora, nel corso dell’estate d’inizio Seicento, lo studioso pisano costruì un cannocchiale per scoprire e raccontare che la superficie lunare non è liscia e levigata "ma scabra e ineguale" e che, al pari della terra, è ricoperta "di grandi prominenze, di profonde valli e di anfratti". Dopo aver descritto il nostro satellite naturale e la Via Lattea, presentò al mondo i satelliti di Giove. Collegando la natura di questi satelliti alla Luna, lo scienziato concluse che il quinto pianeta del sistema solare dovesse essere simile alla Terra.

Cosa c’entra Galei con la comunicazione interna?

Galilei ci ha insegnato a osservare e a rappresentare la realtà. Fu lui, il 13 marzo del 1610, a condividere con il mondo le sue scoperte, compiute osservando la Luna. Lo fece in questo trattato di astronomia scritto in lingua latina, il cui titolo è traducibile in italiano come "Messaggero Celeste". Prima ancora che un’opera scientifica, il volume edito a Venezia è una lezione di storytelling basata sull’osservazione della realtà. Allora, nel corso dell’estate d’inizio Seicento, lo studioso pisano costruì un cannocchiale per scoprire e raccontare che la superficie lunare non è liscia e levigata "ma scabra e ineguale" e che, al pari della terra, è ricoperta "di grandi prominenze, di profonde valli e di anfratti". Dopo aver descritto il nostro satellite naturale e la Via Lattea, presentò al mondo i satelliti di Giove. Collegando la natura di questi satelliti alla Luna, lo scienziato concluse che il quinto pianeta del sistema solare dovesse essere simile alla Terra.

Al di là della rilevanza scientifica del trattato galileiano, ciò che interessa ai fini della comunicazione aziendale è l’approccio induttivo adottato, basato sulla riflessione rivolta alle esperienze compiute. è ciò che dobbiamo fare nel racconto quotidiano della nostra azienda: osservare ciò che ci circonda per condividere all’interno della nostra community l’impegno comune. Lo possiamo e lo dobbiamo fare tutti i giorni dell’anno, perché ai fini della comunicazione non esistono "giorni sì" e "giorni no", ma tutte le giornate meritano uguale attenzione.

Perché, citando il titolo del tuo libro di cui hanno parlato oltre 300 testate nazionali, è "tempo di IoP"?

È tempo di unire le forze per affrontare insieme le sfide che ci attendono. Per ripartire oggi, ai tempi della pandemia da coronavirus, occorre ricreare e rafforzare quel sentire comune che fa di un’azienda, piccola o grande che sia, un organismo coeso. Dobbiamo farlo a partire dalla "comunicazione in famiglia", la comunicazione interna digitale. Facciamolo con un sito web rivolto ai dipendenti, la cosiddetta intranet, oppure con un’app o un gruppo chiuso su un social media come Telegram e, infine, con una web radio aziendale.

Quali sono i pilastri della comunicazione interna?

Immaginiamola come una casa con cinque fondamenta: l’unità per il bene comune, il dialogo aperto, la formazione continua, il benessere o welfare promosso dall’azienda e, infine, la sostenibilità intesa come l’adozione dei principi dell’economia circolare.

Come deve essere strutturata la comunicazione interna?

Ciascuno di noi ha un metronomo interno: è il ritmo cardiaco che ci accompagna nel corso di tutta la vita. La frequenza del battito del cuore può variare da 70 battiti al minuto negli adulti fino a 130 nei bambini. Come ha dimostrato una ricerca scientifica compiuta dalla British Heart Foundation, il pulsare del cuore inizia pochi giorni dopo il concepimento: sarà il primo di oltre due miliardi, registrati mediamente nel corso dell’esistenza. La nostra esistenza, dunque, si svolge secondo un fluire regolare. È in quest’ottica che deve essere studiata la programmazione della comunicazione interna: la sua fruizione sarà sempre più corale quanto più ritmo sapremo imprimere un ritmo al piano editoriale. Alterniamo, dunque, notizie di attualità a informazioni di servizio. Il tutto, appunto, senza mai far mancare il collegamento con ciò che serve sapere sul lavoro, dagli aspetti relativi alla previdenza al welfare, ai corsi di aggiornamento, ai quali abbiamo accennato prima parlando dei cinque pilastri della comunicazione interna.

Da ultimo, come vedi, tornando alla parola chiave "tempo" presente nel tuo libro, i tempi moderni?

Li guardo, come accennavo all’inizio, con fiducia. Ogni giorno al lavoro è un nuovo giorno. Facciamo in modo di far circolare le idee interessanti, capaci di coinvolgere la nostra community. Mi vengono in mente le parole dell’esperta di comunicazione Annamaria Testa: "Le buone notizie sono storie di idee brillanti per risolvere problemi complicati". Buone notizie, Francesco: è ciò che occorre mettere in circolazione come fa, con impegno e passione, "Eclettica Magazine".

Chi è Filippo Poletti

Giornalista professionista classe 1970, ha scritto per oltre 20 testate giornalistiche come il "Corriere della Sera", il "Giorno" e "Libero". Già consigliere nazionale dell’Ordine dei giornalisti è oggi in Italia uno degli influencer su LinkedIn, il social media dedicato ai professionisti. Lavora nell’ambito della comunicazione interna ed esterna, è sposato, ha due figlie e vive tra la Lombardia e il Piemonte.

Tempo di IoP: Intranet of People

Pubblicato nel mese di maggio del 2020 da Flaccovio, il libro scritto da Filippo Polettti è una guida completa sulla comunicazione interna aziendale. In 287 pagine, suddivise in 10 capitoli, l’autore spazia dalle scienze alla letteratura e all’arte, guidando il lettore alla scoperta delle strategie, delle tecniche e delle tecnologie da adottare per progettare, sviluppare e implementare una community. Disponibile in formato cartaceo e come e-book sui principali store, è stato presentato da oltre 300 testate in Italia come il "Corriere della Sera", il "Sole 24 Ore", la "Stampa", "Radio 2 Rai" e tante altre testate giornalistiche.

Dott. Francesco Russo

Articolo tratto e adattato da Eclettica Magazine, per scaricare gratuitamente la versione PDF dell'ultimo numero della rivista clicca qui.

BREVE PROFILO DI FRANCESCO RUSSO
Francesco Russo, consulente di marketing, leadership e coaching. Ha iniziato ad occuparsi di comunicazione nel 1999. Quell'anno si appassiona al mondo del web e della comunicazione preparando una tesina per l'esame di maturità.

Il 1° febbraio 2010 fonda BrioWeb, agenzia di marketing e comunicazione operante in tutta Italia e all'estero con base a Venezia.

In occasione del decennale di BrioWeb fonda la rivista di marketing "Eclettica Magazine" (100% gratuita) e da vita ad una collana di e-book di marketing anch'essa completamente gratuita.

Nel corso della sua lunga carriera è sempre stato ispirato dal concetto del "tutto è connesso", sviluppando un approccio al marketing "olistico", che lo ha portato a divenire autore di articoli, libri, relatore ufficiale di SMAU, dell'Hospitality Day, e di molte altre manifestazioni di livello nazionale ed internazionale.

Nel 2007, dopo un ciclo di incontri dedicato al cyberbullismo che lo ha portato a visitare una serie di scuole medie superiori venete, ha iniziato ad interessarsi al fenomeno dell'economia dell'attenzione e di conseguenza dell'economia della distrazione.

Oggi è considerato un esperto di stress, ansia, esaurimento cognitivo, insonnia, workhaolism, burnout, information overload, infodemia, nomofobia, multitasking, fake news, sharenting, smombies e phubbing, che lo portano ad erogare consulenze e corsi nelle aziende di tutta Italia.

Articolo tratto dal sito www.brioweb.eu
BrioWeb, agenzia di marketing e comunicazione Venezia.
Specialisti in marketing, leadership e coaching
E-mail: info@brioweb.eu
Centralino: 3515550381
Sito web: www.brioweb.eu

Cosa facciamo

Sviluppo strategie di marketing

Insieme a te l'unico limite è l'infinito.
Diamo valore alle tue idee di business
attraverso strategie di marketing, le quali generano clienti
che entrano in relazione
con il tuo marchio, emozionandoli
grazie al racconto della tua storia e dei tuoi valori,
trasformati dalla nostra creatività.

Scopri il nostro metodo "Dominio marketing"

Consulenze sull'economia della distrazione

Offriamo alle aziende consulenze, formazione a distanza o in azienda, per individuare le cause dei costi dell'economia della distrazione e trovare una soluzione attraverso lo sviluppo della metacognizione.

Scopri il nostro "Protocollo burattini"

I nostri progetti speciali

BrioWeb - Agenzia di marketing di Venezia, offre consulenze per gestire gli effetti negativi dell'economia della distrazione, workhaolism, burnout, information overload, nomofobia, multitasking, stress e infodemia, attraverso la metacognizione
Classe M: il marketing attraverso la metacognizione

Il nostro blog ricco di articoli di approfondimento sul marketing, le neuroscienze, e l'economia della distrazione.
Leggi gli ultimi articoli

BrioWeb - Agenzia di marketing di Venezia, offre consulenze per gestire gli effetti negativi dell'economia della distrazione, workhaolism, burnout, information overload, nomofobia, multitasking, stress e infodemia, attraverso la metacognizione
Graffiti di marketing

La nostra newsletter mensile di informazione sul mondo del marketing. Ogni mese tante novità dedicate al marketing, al coaching e alla leadership, un prezioso strumento per gestire al meglio il proprio business.
Iscriviti subito!

BrioWeb - Agenzia di marketing di Venezia, offre consulenze per gestire gli effetti negativi dell'economia della distrazione, workhaolism, burnout, information overload, nomofobia, multitasking, stress e infodemia, attraverso la metacognizione
Eclettica Magazine: la rivista

La rivista di marketing 100% gratuita che racconta le aziende italiane. Esempi di successo da seguire.
Scarica il tuo numero ora

BrioWeb - Agenzia di marketing di Venezia, offre consulenze per gestire gli effetti negativi dell'economia della distrazione, workhaolism, burnout, information overload, nomofobia, multitasking, stress e infodemia, attraverso la metacognizione
La collana di e-book gratuiti: Il Signor Marketing e...

La collana di e-book totalmente gratuita dedicata al marketing, alla leadership ed al coaching.
Scoprila ora

BrioWeb - Agenzia di marketing di Venezia, offre consulenze per gestire gli effetti negativi dell'economia della distrazione, workhaolism, burnout, information overload, nomofobia, multitasking, stress e infodemia, attraverso la metacognizione
Burattini per scelta? Farti manipolare è solo una tua selta.

Il protocollo sviluppato in BrioWeb in più di dieci anni di studio per contrastare il fenomeno dell'economia della distrazione attraverso lo sviluppo della metacognizione.
Scopri il nostro protocollo!

BrioWeb - Agenzia di marketing di Venezia, offre consulenze per gestire gli effetti negativi dell'economia della distrazione, workhaolism, burnout, information overload, nomofobia, multitasking, stress e infodemia, attraverso la metacognizione
Dominio marketing

Il metodo sviluppato da BrioWeb per la creazione di strategie di marketing efficaci basato su principi adattabili a qualsiasi modello di business.
Scopri il nostro metodo

Agenzia marketing e neuromarketing | Francesco Russo consulente marketing | BrioWeb consulenza marketing  e seo Treviso Padova Venezia
Spiralis mirabilis...

La rivista italiana dedicata al Taijiquan, al QiGong e alle arti marziali cinesi.
Scarica il tuo numero ora

Agenzia marketing e neuromarketing | Francesco Russo consulente marketing | BrioWeb consulenza marketing  e seo Treviso Padova Venezia
Progetto Xiaowu Artist & Craftsman

Il progetto dedicato all'arte e all'artigianato che coniuga oriente ed occidente.
Scoprilo ora

Rimani in contatto con noi, ci teniamo molto!

Condividi questa pagina

 

E seguici su

Linkedin BrioWeb - Agenzia di marketing di Venezia, offre consulenze per gestire gli effetti negativi dell'economia della distrazione, workhaolism, burnout, information overload, nomofobia, multitasking, stress e infodemia, attraverso la metacognizioneTelegram BrioWeb - Agenzia di marketing di Venezia, offre consulenze per gestire gli effetti negativi dell'economia della distrazione, workhaolism, burnout, information overload, nomofobia, multitasking, stress e infodemia, attraverso la metacognizioneYouTube Agenzia marketing e neuromarketing | Francesco Russo consulente marketing | BrioWeb consulenza marketing  e seo Treviso Padova Venezia

Ⓒ1999 - BrioWeb

C.F. e P.IVA 03853870271

Recapiti
Tel.: +393515550381
E-mail: info@brioweb.eu

Orario Ufficio
Lunedì
dalle 15.00 alle 19.30
Da martedì a giovedì
dalle 10.30 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 19.30
Venerdì
dalle 10.30 alle 13.00

Informativa sulla Privacy | Powered by BrioWeb